Torna alla lista News

Coronavirus. Dolomiti Superski chiude!

Dal 11/03/2020 al 30/03/2020

Il Dolomiti Superski chiude gli impianti per fronteggiare l'emergenza del Coronavirus.

Coronavirus. La stagione dello sci si conclude il 10 marzo

In Val di Fassa, come nelle altre località del Trentino e del Dolomiti Superski, gli impianti e le piste chiudono anticipatamente, con senso di responsabilità, per tutelare la salute pubblica e allinearsi alle direttive del Decreto ministeriale



La stagione dello sci alpino in Val di Fassa, come in tutti i comprensori del Trentino e del Dolomiti Superski, si conclude il 10 marzo (ultimo giorno di piste e impianti aperti). Data l’emergenza sanitaria dettata dal “Coronavirus - Covid 19” che sta investendo l’Italia, il 9 marzo, in seguito a una giunta straordinaria, la Provincia di Trento ha stabilito la chiusura degli impianti di risalita, al fine di garantire un rafforzamento delle misure per il contenimento dei contagi, dopo le prime disposizioni impartite per evitare concentrazioni di persone non conformi al decreto governativo dell’8 marzo. Una decisione maturata, nelle scorse ore, in accordo con la Provincia di Bolzano nonché con le società di impianti del più grande comprensorio sciistico d’Europa di cui fa parte la Val di Fassa.

Il Dolomiti Superski con le sue zone sciistiche  in maniera autoresponsabile si adegua, così, all’emergenza e alle decisioni delle autorità politiche. Il fine è chiaramente di tutelare la salute e la tranquillità di chi abita in questi territori, di chi vi lavora e di chi vi soggiorna. «Siamo estremamente dispiaciuti - si dichiara nel comunicato del Dolomiti Superski - di dover prendere questa decisione di carattere assolutamente eccezionale, ma riteniamo che questo passo sia di fondamentale importanza per arginare per quanto possibile anche nei nostri territori ad altissima densità turistica, il rapido propagarsi del Coronavirus. Ringraziamo tutti gli sciatori che abbiamo ospitato nelle nostre aree sciistiche durante questa stagione e ci auguriamo di poterli salutare nuovamente quali graditi ospiti delle Dolomiti».

Il LUPO BIANCO si unisce al ringraziamento verso gli ospiti che hanno soggiornato e sciato nei mesi invernali nelle nostre località. L’augurio sincero, una volta superata l’emergenza sanitaria del Paese, è di ritrovare quanto prima, nella nostra vallata, gli appassionati di montagna, trekking, bike e tradizioni ladine. 

La bella stagione è vicina: vi aspettiamo!




Lasciati coinvolgere dall’emozionante Sellaronda
Desideri una vacanza nel cuore delle Dolomiti?
Lupo Bianco è il mountain hotel che fa per te
unchecked checked
Non perderti nulla, iscriviti alla newsletter
unchecked checked mutual unchecked mutual checked